image-697
image-697

Waste Organization & Reduction Management

Waste Organization & Reduction Management

Chi siamo

Worm srls Startup innovativa  |  Email : info@wormapp.it   |   Tel : +39 339 7601782

Worm srls Startup innovativa  |  Email : info@wormapp.it   |   Tel : +39 339 7601782


facebook
linkedin
youtube
whatsapp

Worm muove i suoi primi passi nel 2007 dall’incontro di Paolo Garelli e Roberto Pirani  durante incontri di tecnici della progettazione ambientale a livello nazionale e internazionale.

 

LogoInvitalia

Brevetti+​

Wormapp@All Right Reserved 2020 | Sito web realizzato da Flazio Experience

image-795
down-arrow
image-697
image-697
image-697
Schermata2020-09-29alle10.38.18

Storia

Roberto Pirani, di Ravenna, si era già occupato di  gestione dei rifiuti e raccolta differenziata dal 1999 come attivista ambientale e stava intraprendendo la transizione da una passione ad una attività lavorativa principale.

Paolo Garelli, siciliano, lavorava nell’ambiente dell'imprenditoria e del Design , e si era posto il problema della gestione dei rifiuti proprio partendo dall’osservazione delle difficoltà a gestire le città turistiche della sua isola.

Anche R.P. si poneva lo stesso quesito: osservando l’esistente si partiva dall’evidenza che serviva qualcosa di meglio del cassonetto stradale, ma il servizio porta a porta non era (e non è) sufficiente.

R.P. da tecnico del settore rifiuti, si rese conto di quanto l’intuizione progettuale di P.G. fosse efficace e concreta, capendo come il punto di vista di un professionista di tutta altra formazione possa affrontare il problema con un approccio  e un punto di vista diverso.

Da un contatto e un successivo incontro a Roma nasce un’amicizia e una collaborazione professionale che perdura, arricchita anche dalle profonde differenze di formazione professionale culturale e geografica!

"

Anni di ricerca e sviluppo originali, di progetti, di applicazioni a seconda delle necessità specifiche, hanno reso Worm una struttura tecnica specializzata nella risoluzione di esigenze in luoghi complessi.

bg-paper
gb

La progettazione nell’ambito dei rifiuti, che deve essere necessariamente integrata a quella dei servizi, della mobilità, dell’energia e in generale tutto ciò che oggi viene definito Smart City, è simile al lavoro che fa il sarto: bisogna partire dalle caratteristiche, qualità e difetti, della persona/città e disegnare il vestito/progetto più adatto.

Non viceversa!

Siamo in grado di rilevare grandi opportunità dove normalmente un approccio “tradizionale” si focalizza sulle criticità e tenta solo di “mettere toppe”. 

uomo3

Waste Organization and Reduction Management (Gestione dell’Organizzazione e della Riduzione dei Rifiuti, Waste che in lingua inglese significa anche Sprechi).

A partire dal nome Worm, acronimo di Waste Organization and Reduction Management (Gestione dell’Organizzazione e della Riduzione dei Rifiuti, oltre che omaggio al simpatico lombrico protagonista del compostaggio aerobico, abbiamo voluto sottolineare il rispetto della Gerarchia dei Rifiuti prevista dalla Normativa Europea 98/2008: "Nell'applicare la gerarchia dei rifiuti (...) - prevenzione, preparazione per il riutilizzo, riciclaggio, recupero di altro tipo, per esempio di energia, e smaltimento - gli Stati Membri adottano misure volte a incoraggiare le opzioni che danno il migliore risultato ambientale complessivo".

 E il ruolo fondamentale della separazione della frazione organica alla fonte: ogni altra azione successiva di gestione dei vari materiali che attraversano le città diviene possibile e conveniente.

 

La Raccolta Differenziata non è un fine, ma solo uno strumento che va applicato tenendo conto di molte variabili e precondizioni dove e come serve per ottenere organizzazione, efficienza, tutela ambientale e risparmio economico.

​​

 

...un secondo tentativo...
l'ho fatto insieme a Paolo Garelli con il progetto Carretta, la gente rispettava gli orari,rispettava i giorni e tutto andava bene
Carmoz Aimée, dal film la crociera delle bucce di banana di S. Manzone
...nel caso di centri storici con contestuale presenza di piccole o piccolissime vie di passaggio o vicoli, WormApp diventa da preferire in modo assoluto rispetto agli altri 2 sistemi oggetto di analisi.
Ingegnere Ambientale Francesco Girardi
“Non cambierai mai le cose combattendo la realtà esistente. Per cambiare qualcosa, costruisci un modello nuovo che renda la realtà obsoleta“
Richard Buckminster Fuller
image-614
Come si afferma da oltre 14 anni…

i Rifiuti non esistono, sono solo materiali al posto sbagliato!

Rimani aggiornato

Iscriviti alla newsletter!

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder